Foto

  • foto (154).jpg
  • foto (145).jpg
  • Immagine 116.jpg
  • 20130217_174159.jpg
  • 20130217_174256.jpg
  • DSCF1623.jpg
  • resized__MG_8667.jpg
  • foto (153).jpg
  • resized_DSCF1747.jpg
  • foto (80).jpg
  • resized_IMG_1358.jpg
  • DSCF1451.jpg
  • 543206_492651097420167_2085647820_n.jpg
  • foto (11).jpg
  • foto (37).jpg
  • foto (106).jpg
  • DSCF1563.jpg
  • DSCF1560.jpg
  • resized__MG_8673.jpg
  • resized__MG_8650.jpg

Archivio Gare

 

Hotel Convenzionati

 

Eventi

Settembre 2014
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

Meteo

Mostly Cloudy

18°C

Montecosaro

Mostly Cloudy

Humidity: 88%

Wind: 16.09 km/h

  • 2 Sep 2014

    Rain 21°C 19°C

  • 3 Sep 2014

    Showers 23°C 20°C

Fitav Marche

Gestgare

Login

 

Home

 

Nella stagione estiva, prima della lunga pausa autunnale, si svolgono, come in ogni anno,  gli ultimi ma i più importanti appuntamenti previsti dal calendario FITAV del Compak   . Tra di essi rivestono particolare importanza le prove a squadre: La Coppa Campioni e La Finale Del Campionato Italiano; in poche parole i due appuntamenti più attesi dell’intero anno agonistico.

Domenica 29 Giugno  i nostri tiratori sono stati cosi  impegnati presso il Tiro a Volo Rio Salso dove ha avuto svolgimento la  prima delle due importanti sfide. Per questo appuntamento a 100 piattelli il nostro Tiro a Volo ha fatto scendere in pedana 3 formazioni. 

 La prima squadra ha conquistato un buon piazzamento attestandosi al 12° posto tra le   50 formazioni in gara.  Eccellente è stata  la prestazione di Mengucci Matteo che ha colpito ben 91 piattelli (24/21/24/22) come pure sono considerevoli quelle dei suoi compagni di squadra Cipolletti Massimiliano con 89 centri (22/25/23/19) e  Maccioni Andrea con 81 ( 19/23/20/19).La seconda squadra si è attestata al 29° gradino della classifica finale; con lo stesso punteggio di 84 ha chiuso la  gara sia  Vallorani Alessio ( 21/18/22/23) che   Perticarini Mario (23/18/21/22), dietro do loro ma staccato da soli 3 bersagli il nostro Master, evergreen e dai punteggi sempre validi:  Ortenzi Benedetto (21/19/22/19).Il  terzo team ha chiuso la sua  prova piazzandosi al 39° posto; Morbidelli Tiziano ha centrato 85 bersagli (20/22/22/21), Amadio Paolo 83 (24/21/20/18) mentre il giovanissimo Morbidelli Cristian, le cui prestazioni agonistiche nel corso dell’anno sono cresciute prova dopo prova, ha totalizzato 75 centri (19/20/20/16).

Abbiamo, invece,  fatto molta strada, chilometricamente parlando,  per partecipare all'altra importante prova del 2014 ovvero la  finale del Campionato Italiano a squadre.  Quest’anno infatti è stata organizzata pressi  il Tiro a Volo “Borgo” di Montebello Vicentino. La formazione e' stata composta dai  migliori sei tiratori risultanti dalle gare del 2014.I  sei titolari che hanno percorso ben volentieri i 415 chilometri di distanza  per essere presenti a  questo prestigioso  appuntamento sono stati : Mengucci Matteo, Cipolletti Massimiliano, Perticarini Mario, Morbidelli Tiziano, Morbidelli Cristian e Maccioni Andrea. A causa dell’alto numero di formazioni iscritte, ben 33 per un totale di 198 atleti  impegnati nei 100 piattelli previsti, la gara si è aperta  alle sette del mattino. Purtroppo il sorteggio non ci è stato qui favorevole poiché i nostri sei Atleti dovendo scendere in pedana già nella seconda batteria, hanno iniziato la loro prova di buon ora.   Eccellente è stata la gara di Morbidelli Tiziano con 88 centri (23/22/21/22);  Mengucci Matteo ha terminato la sua prova con 84 (22/20/20/22), Maccioni Andrea  con 82 (19/19/21/23), Morbidelli Cristian con 73 (21/20/15/17), Massimiliano Cipolletti con 72 ( 19/17/17/19) e infine Perticarini Mario con 65 (17/15/16/17). I  464 piattelli rotti su  600 hanno fatto attestare il team “Castellano”  al 21° gradino della classifica finale

Loro sul campo…noi da casa abbiamo vissuto ogni singola sfida. D'altronde la squadra "Castellano"che di volta in volta è scesa  in pedana non è solo quella composta  dai  tre o dai sei componenti iscritti, ma  da  tutti i tiratori ed amici del nostro Tiro a Volo, i quali   pur non potendo partecipare  fisicamente alla gara sono comunque emotivamente e spiritualmente presenti in pedana fianco a fianco con i primi.

Martedi 29 Luglio è stato l’ultimo appuntamento in notturna di fossa olimpica . Nei cinque  martedi  di Luglio nei quali si sono svolte le gare gastronomiche sotto le stelle abbiamo registrato  un discreto numero di iscritti. In totale abbiamo avuto  130 presenze, ovvero una media di 26 partecipanti d ogni gara. Il bello degli appuntamenti in notturna,  al di là’ della gara, della  competizione e dell’inevitabile agonismo  è quel  momento di condivisione, di dialogo e aggregazione sociale che nelle gare diurne a causa della mancanza di tempo per cercare  di sparare magari in più posti nella stessa giornata,  non si riesce a trovare.

Grazie a tutti coloro che ci hanno onorato della loro presenza, un ringraziamento particolare va a coloro che ogni martedi hanno fatto molti chilometri per riuscire ad essere tra noi. Grazie !!!

Si è svolto Sabato 26 e Domenica 27 Luglio la quarta edizione del Memorial “Mario Durante” . Il programma di quest’anno prevedeva una gara da 50 piattelli con montepremi complessivo di  € 1.300,00 e un  prestigioso Trofeo da assegnare al vincitore della serie finale da 25 piattelli; in quest’ultima  accedevano  i migliori due di ogni categoria, Eccellenza e Prima insieme, risultanti dalla classifica finale della gara.

 Il clima di quest’estate bizzarra ha notevolmente influito sullo svolgimento della manifestazione. I rovesci improvvisi con i fragorosi  tuoni si sono continuamente alternati a delle timide schiarite, anche se alla fine il cielo grigio con le sue nubi minacciose e cariche di pioggia hanno dominato questo pazzo weekend di fine Luglio. Nonostante le avverse condizioni meteorologiche fornivano un allettante incentivo a tenersi alla larga dalle pedane da tiro,  in 54  non sono voluti mancare a questo importante appuntamento sportivo in cui la gara non restava una sterile competizione fine a se stessa ma un mezzo per mantenere vivo e nitido  il ricordo del nostro “Mario Durante”.

La gara è stata vinta di  Prado Leandro Roberto con  49 piattelli rotti, dietro di lui si sono attestati con il  punteggio di 48 Rutili Massimo,  Marrozzini Giorgio e il  migliore classificato di seconda categoria, Moriconi Marco. Buonissima,  come sempre, anche la prestazione di Rinaldoni Eugenio e quella di Cardinali Alberto entrambi con 47 bersagli colpiti. Il primo di terza categoria è stato Bombacigno Giovanni con 46 centri.

Nel tardo pomeriggio di domenica al termine delle due regolamentari serie di gara si è svolto il barrage per l’assegnazione del Trofeo.Per la Prima categoria ed Eccellenza hanno guadagnato l’accesso in finale Prado Leandro Roberto e Rutili Massimo;  Moriconi Marco e Cardinali Alberto per la Seconda categoria e Bombacigno Giovanni e Mandolesi Marcello per la Terza Categoria. Ma 25 piattelli non sono stati sufficienti ad incoronare il vincitore poiché sia Rutili Massimo che Prado Leandro Roberto hanno concluso la serie  totalizzando lo stesso risultato di 23. Allo shot-off successivo Prado centrando il secondo piattello della serie  precedentemente mancato dal nostro Massimo ha meritato il diritto di sollevare il 4° Trofeo Memorial “Mario Durante”.