Foto

  • foto (127).jpg
  • resized__MG_8562.jpg
  • DSCF1389.jpg
  • resized_DSCF1755.jpg
  • resized__MG_8666.jpg
  • DSCF1111.jpg
  • foto (77).jpg
  • foto (6).jpg
  • foto (7).jpg
  • DSCF1769.jpg
  • resized__MG_8612.jpg
  • DSCF1566.jpg
  • resized_DSCF1756.jpg
  • foto (70).jpg
  • resized_DSCF1759.jpg
  • foto(47).jpg
  • resized__MG_8546.jpg
  • resized__MG_8622.jpg
  • resized_DSCF1737.jpg
  • DSCF1124.jpg

 

Hotel Convenzionati

 

Eventi

Febbraio 2016
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 1 2 3 4 5 6

Meteo

Fair

10°C

Montecosaro

Fair

Humidity: 76%

Wind: 3.22 km/h

  • 8 Feb 2016

    AM Clouds/PM Sun 14°C 8°C

  • 9 Feb 2016

    Partly Cloudy 14°C 11°C

Fitav Marche

Gestgare

Login

 

Home

 

 

Con la gara di Corridonia di Sabato 30 e Domenica 31  Gennaio si sono conclusi, per quest'anno, gli appuntamenti per la  fossa olimpica presso i quadricampi; dal weekend prossimo, infatti,  e fino al termine del Campionato invernale  le quattro restanti prove verranno ospitate presso i bicampi: Cluana, Campiglia, San Martino e Castel di Lama. Nella location corridoniense i Nostri non sono  purtroppo riusciti ad imporsi sulle formazioni  rivali ed a mettere un altro determinante zero nella casella  delle penalità- gara, ma  non hanno neppure atteso inerti le mosse degli avversari.  La fascia di Capitano del nostro  gruppo va ad   Andreozzi Andrea  che con il punteggio di 46 oltre ad essere stato il migliore dei nostri si è attestato al Terzo posto nella Classifica  finale individuale. Con lui in squadra vi è  Caraceni Fabrizio con il suo 43 e  i quattro autori dei 42 : Cancellieri Lucio, Serafini Giuseppe, Salvatori Fabrizio e Mandolesi Marcello .La Classifica della quarta prova  ci ha attestato al Terzo posto dietro il team di Fano e a quello di Fabriano, ma  restiamo comunque ancora saldamente in testa al  Campionato Regionale invernale .

Il Tiro a Volo San Martino di  Rio Salso ha fornito, il 30 e 31 Gennaio, lo scenario per la prova unica del Campionato regionale invernale di Compak. Per l'occasione anche i nostri del percorso di caccia  in pedana si sono presentati puntuali all'appuntamento . Mengucci Matteo con l'importante punteggio di 47 ha conquistato il secondo podio della categoria Eccellenza dietro di una sola lunghezza dal tiratore di casa Del Vecchio Alessandro. Podio d'oro nella Prima categoria dove Cipolletti Massimiliano con il  meritato 46 si è imposto sugli avversari proclamandosi cosi Campione Regionale invernale di Prima Categoria. Podio di Bronzo nella Seconda Categoria grazie al 43 del nostro "Doc" Bonura Giuseppe mentre Perticarini Mario si è fermato al quarto posto. Anche nella categoria Terza Maccioni Andrea si è dovuto "accontentare" della quarta posizione come pure Vallorani Alessio nella qualifica Veterani.

La nostra seconda e importante vittoria nel Campionato regionale invernale  di fossa olimpica è stata realizzata presso il Tiro a Volo Castelfidardo dove Sabato 23 e Domenica 24 Gennaio si è tenuta la terza delle otto prove  in programma per il 2016. Qui la nostra squadra ha totalizzato ben  269 piattelli rotti lasciando indietro  di una lunghezza la formazione di casa. La rosa vincente è stata capitanata da Caraceni Fabrizio autore di un brillante 47, risultato che lo ha anche consacrato  secondo nella classifica generale  individuale. Protagonisti sono anche  stati  Cardinali Alberto  e l’evergreen Serafini Giuseppe  autori di due meravigliosi 45. Ma la chiave di volta della gara è stata l’ultima  batteria della domenica ovvero l’ultima dell’intera gara,  dove sono scesi in campo sei dei nostri. I  risultati che sono stati realizzati in questa batteria hanno rivoluzionato e dato una nuova fisionomia alla classifica a squadre che sembrava fosse ormai cristallizzata e che fino a quel momento ci vedeva solo quinti. Infatti  i  tre 44  realizzati qui da Polverini Paolo, Mandolesi Marcello e Vallesi Mauro hanno permesso di riscrivere  la classifica e  hanno consentito di sorpassare la squadra che fino a quel momento era in testa ovvero la formazione ospitante che vedeva ormai consolidata la sua posizione. Abbiamo cosi messo  il secondo e pesante punto nel tabellone delle vittorie. To be continued….